In questo sito Web utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso del cookie.

Annullato il Rally 1000 Miglia Storico.
Le poche iscrizioni pervenute non avrebbe reso onore alla manifestazione e ai suoi partecipanti. L'Automobile Club Brescia: “Grazie a tutti i sostenitori, partners e alle amministrazioni che avevano creduto nella manifestazione”.

Brescia, 16.10.2018 – L'Automobile Club Brescia comunica l'annullamento dell'ottava edizione del Rally 1000 Miglia Storico, rally storico e regolarità sport, che avrebbe dovuto svolgersi il 27 e 28 ottobre prossimi.

A causa dell'esiguo numero di iscrizioni pervenute fino ad ora, dovute probabilmente al periodo di fine stagione con molti piloti e team che hanno già concluso i loro programmi, il sodalizio bresciano ha preso una decisione non facile, soprattutto a seguito degli importanti sforzi organizzativi che lo staff tecnico ha profuso nei mesi scorsi per disegnare la gara. L'operazione era riuscita alla perfezione, con un percorso tecnico e decisamente interessante che toccava sia i tasti dell'amarcord, ripercorrendo strade immortali nella tradizione del Rally 1000 Miglia, sia quelli dell'innovazione, con un ritorno che aveva tutte le carte in regola per lasciare il segno.

Fondamentale la collaborazione delle amministrazioni comunali di Barghe, Bione, Casto, Gardone Riviera, Mura, Pertica Alta, Provaglio Val Sabbia, Vestone, Vobarno e non da ultimo Salò, che avrebbe ospitato il fulcro della gara con partenza e arrivo, alle quali l'Automobile Club Brescia rivolge un accorato ringraziamento per la fattiva collaborazione. Da non dimenticare anche il sostegno dei tanti partners e sostenitori oltre a tutti coloro si sono adoperati per la messa a punto dell'evento.

Lo svolgimento della manifestazione con un così ristretto numero di partecipanti non sarebbe stato in linea con l'importanza della gara e non avrebbero reso giustizia all'affetto degli iscritti e del pubblico che attendeva con trepidazione lo svolgimento di questo rally.

 

Scarica il comunicato!

Stampa e Media

Multimedia